Busto, Agesp solidale: 32 spazzini donano il bonus del governo all’ospedale

busto spazzino quartiere

BUSTO ARSIZIO – I dipendenti di Agesp spa donano il contributo “Cura Italia” all’ospedale di Busto Arsizio. A dare notizia delle decisione che hanno assunto i 32 dipendenti del “Servizio Spazzamento – Settore igiene ambientale” della partecipata di Palazzo Gilardoni è la stessa società con una breve nota stampa ufficiale.

32 dipendenti del “Servizio Spazzamento – Settore Igiene Ambientale” della società hanno deciso di devolvere in beneficienza l’intero contributo loro destinato, in base al decreto “Cura Italia”, per i giorni di marzo in cui hanno prestato lavoro.

I lavoratori hanno precisato di aver pensato, in considerazione della triste e difficile situazione in cui versa il Paese, di attivarsi come cittadini e come dipendenti per un’opera benefica: in particolare, rinunceranno al bonus di Euro 100 messo a loro disposizione dal Decreto sopra citato, per destinarlo interamente all’0spedale di Busto Arsizio, affinché questo gesto di solidarietà possa arrivare e portare consolazione e un piccolo contributo laddove attualmente manca. La società, che esprime un sincero apprezzamento nei riguardi dei propri dipendenti per questo lodevole gesto, si attiverà al fine di dare concreta attuazione al versamento della donazione.

busto agesp spazzini ospedale – MALPENSA24