Ci sono 162 gallaratesi ancora in attesa delle barriere dell’autostrada

Gallarate barriere fonoassorbenti autostrada

GALLARATE – Ci sono 162 cittadini di Gallarate, residenti nelle vie Passo Campolongo, Cascina Boffalora e Passo Resia, che aspettano le barriere antirumore ai lati dell’A8 per poter tornare a vivere all’interno delle loro case. Nei giorni scorsi il consigliere regionale del Movimento5Stelle, Roberto Cenci, è tornato a sollevare il problema. Ma la loro battaglia parte da lontano, addirittura con una petizione protocollata nel 2018 in Comune. «Ma da allora ogni cosa è rimasta invariata», dice Mirko Bresciani, referente di zona.

Le rilevazioni fonometriche

Bresciani lo scrive anche nella lettera inviata lo scorso giugno al sindaco Andrea Cassani, chiedendogli formalmente di essere loro alleato in questa battaglia contro Società Autostrade. «Alcune delle case interessate sono state edificate molto prima della costruzione dell’A8, che tra l’altro è stata la prima autostrada costruita in Italia. A fine 2018, Società Autostrade, forse anche stimolata dalle varie comunicazioni ufficiali indirizzate allo stesso Comune di Gallarate (raccolta firme, lettere protocollate, etc.) e forse anche grazie ad alcuni post e video caricati sui social (il video qui sotto), ha attivato delle rilevazioni fonometriche avvenute davanti alle abitazioni prospicienti l’autostrada in questione, rilevazioni svolte e anticipate attraverso comunicazioni del Comune di Gallarate, ma  senza allo stato attuale nessun tipo di risposta sui risultati. E sono passati 10 mesi».

I motivi del ritardo

Gli abitanti di Cajello pretendono la costruzione di adeguate barriere fonoassorbenti per abbattere l’inquinamento acustico e, visto il perdurare del disagio, invitano l’amministrazione comunale a sollecitare Società Autostrade chiedendo i risultati fonometrici del sopralluogo, la visione del progetto, ma soprattutto un interessamento con il Ministero dei Trasporti e Società Autostrade per capire i motivi del ritardo.

LEGGI ANCHE:

Gallarate barriere fonoassorbenti autostrada – MALPENSA24