Crennesegallaratese, pronta la nuova rosa. La presentazione allo stadio Jelmini

crennesegallaratese nuova rosa jelmini

GALLARATE – Come da tradizione la nuova rosa della Crennesegallaratese è stata svelata nel giorno del compleanno del direttore generale Roberto Foglia. Ieri, domenica 14 luglio, alla presenza del presidente Gezim Elmazi e del vice Ciro Intermite, di Foglia e dell’allenatore Enrico Mona, nonché di Sergio Degaudenzi, dirigente guardialinee e del massaggiatore Richard Silva, al centro sportivo “Felice Jelmini” di Gallarate si sono riuniti i giocatori che scenderanno in campo nel campionato 2019/20 di Seconda Categoria.

Un grazie al gruppo storico

«Dobbiamo ringraziare il gruppo storico: abbiamo lavorato bene in questi anni», ha esordito Mite. «La squadra è sempre competitiva e, per un campionato che si ripeta al vertice della classifica, sono avvenuti alcuni inserimenti»: tra loro, oltre a Matteo Diana, Riccardo Mercuri e Redi Elmazi, ci sono Christian Bogni e Marco Zantomio dagli juniores. Foglia ha tirato un bilancio dell’ultima stagione: «È stata positiva, abbiamo terminato i playoff al terzo turno. Un risultato frutto della nostra programmazione, ottenuto grazie a un gruppo coeso. Ci è mancata la ciliegina sulla torta della promozione, con cui avremmo chiuso in bellezza ma, come dico sempre, la palla è rotonda». Riguardo al futuro, «non posso che pensare di fare bene. È stato cambiato poco: sono stati scelti dei nuovi innesti all’altezza della squadra, in modo da mantenere la categoria nel migliore dei modi».

La stagione è iniziato in sordina

Enrico Mona, dopo aver seguito gli juniores, allenerà la Crennesegallaratese. Come ha raccontato, la stagione era iniziata in sordina: «dopo cinque-sei partite avevamo tre punti, poi abbiamo realizzato diciotto risultati utili consecutivi e perso il campionato per due rigori sbagliati all’ultimo minuto. Mi è dispiaciuto per i ragazzi sotto il profilo sportivo, però è stato fatto un bel lavoro. Mi ha dato la possibilità di allenare la prima squadra, penso che la società abbia riconosciuto l’impegno. È stata una grossa soddisfazione: dopo aver allenato squadre come l’Antoniana, San Marco e Ardor, per motivi di salute di mia moglie mi ero dovuto fermare e avevo lasciato il calcio».

Partire a luci spente

«Il gruppo storico è rimasto, e conosco la maggior parte della rosa. Arrivavamo un’ora prima di loro, ci allenavano insieme e alla domenica andavo anche a vederli», ha spiegato Mona. «Non voglio fare previsioni, è sempre brutto dare un obiettivo e poi dopo magari fallirlo per un motivo o per l’altro. A me piace partire a luci spente e lavorare. Il presidente mi ha detto una sola cosa riguardo alla squadra: vorrebbe vederla giocare bene e mantenere la categoria, tutto ciò che viene in più lo accettiamo. Dopo cinque anni rientro a tempo pieno ad allenare una prima squadra effettiva e so di avere in mano un ottimo gruppo di ragazzi. Spero di divertirmi e far divertire, il mio obiettivo è questo».

Qui di seguito è indicata la rosa giocatori 2019/2020 della Crennesegallaratese:

Apone Luca

Bellin Tommaso

Bogni Christian

Callegarin Luca

Capitale Alessandro

Di Stefano Simone

Diana Matteo

Elmazi Geridon

Elmazi Redi

Gramuglia Carmelo

Manca Luca

Marchioro Mattia

Martignoni Stefano

Mercuri Riccardo

Peroni Nicholas

Saporiti Luca

Sarati Marco

Sartorato Edoardo

Spitaleri Marco

Zantomio Marco

Zoccarato Luca

Allenatore: Mona Enrico

crennesegallaratese nuova rosa jelmini – MALPENSA24