Gallarate, per l’open day a scuola con il campione di motocross

gallarate motocross scuola

GALLARATE – A scuola con i campioni dello sport. Dopo l’esperienza che ha permesso agli studenti dell’Istituto scolastico “Figlie di Betlem” di conoscere il campione di basket Giacomo Galanda, è arrivato ieri 30 novembre il campione europeo di motocross Mathys Boisramé, per l’open day della scuola.

Impegno e costanza

Nelle due giornate (ieri per la primaria e secondaria di I grado, e oggi 1 dicembre per la scuola dell’infanzia) organizzate per avvicinare i ragazzi e le loro famiglie alla scuola il pilota francese è stato scelto come testimonial per raccontare a tutti i partecipanti come impegno e costanza siano fondamentali per il raggiungimento dei propri sogni, secondo il claim “Lo sport non costruisce la personalità. La rivela”. Boisramé a disposizione insieme al team Honda RedMoto Assomotor ha risposto alle mille domande dei ragazzi incuriositi dalla sua carriera (e la sua moto, presente nei corridoi). «Sei mai caduto?», «Ora vorresti diventare campione del mondo?», «Quanto tempo ti alleni?» e altre curiosità soddisfatte dal ventenne campione, che si racconta divertito. «È la prima volta che mi viene chiesto di raccontare la mia esperienza in una scuola – spiega – non mi è mai capitato nemmeno in Francia». Ritorna tra i banchi decisamente divertito per due pomeriggi, ammettendo di non essere «particolarmente brillante a scuola. Per fortuna poi ho cominciato con il motocross».

Una didattica sempre più ricca

Tanta la soddisfazione per la disponibilità del campione a conoscere i ragazzi, espressa anche dal coordinatore delle attività didattiche Gianni Scapellato: «Il nostro intento era portare qualcuno che fosse esempio di dove si può arrivare con sacrificio, ma anche mostrare che con lo sport esce fuori la personalità, che è il nostro obiettivo durante l’anno». Ed effettivamente sono tante le attività che arricchiscono la didattica del Betlem, dalle recenti colazioni in inglese con le assistenti di volo sino alla prossima settimana della scienza in cui «i ragazzi realizzeranno un plastico di Malpensa che poi sarà esposto in aeroporto». Nelle due giornate di open day saranno esposti inoltre i programmi e i dettagli della didattica per il prossimo anno: tra le novità, oltre a cinque borse di studio per gli studenti di altri istituti che si iscriveranno alla scuola media, l’insegnamento del latino e la possibilità di prendere l’ecdl, «per una formazione a 360 gradi».

gallarate motocross scuola – MALPENSA24