Malpensa, tornano Vueling e Tap. Un passo indietro per la siberiana S7 Airlines

vueling tap 7airlines voli-

MALPENSA – Vueling e Tap tornano a Malpensa. Dopo il lockdown, l’aeroporto lavora per ripartire e dà il bentornato alle compagnie iberiche, nello specifico la spagnola Vueling e la compagnia di bandiera portoghese Tap. Non ci sono, però, solo ritorni. La siberiana S7 Airlines ha deciso di non includere tutte le rotte italiane nella ripianificazione dei voli estivi di quest’anno. Compresa Malpensa, dove era appena arrivata.

Con Vueling a Ibiza

Buone notizie dalla Spagna. Per i mesi di giugno e luglio, Vueling, parte del gruppo Iag, riaprirà 19 rotte dirette da 8 aeroporti italiani, incluso Malpensa, da cui sarà possibile raggiungere Barcellona, Ibiza e Parigi-Orly. Una ripresa graduale, quella della compagnia, che riavvia l’attività sul network estivo, rendendo operative fino a un totale di 180 rotte in Europa e recuperando fino a quasi 2mila voli settimanali. «È per noi un’enorme soddisfazione poter riprendere la nostra attività ora che la situazione sanitaria sta lentamente rientrando – afferma il presidente di Vueling, Javier Sánchez-Prieto – Tutti noi in Vueling stavamo aspettando questo momento e abbiamo affrontato il ritorno all’operatività con la speranza di volare di nuovo. Fra gli obiettivi c’è la possibilità di contribuire per una ripresa economica il più presto possibile». Un lavoro che mira a rendere i voli futuri sicuri e confortanti, motivo per cui «il ritorno a volare avverrà in più fasi e, rispetto agli anni precedenti, con una previsione di offerta al di sotto di quella del normale periodo estivo», conclude Sánchez-Prieto.

 La Tap dal primo luglio

Non solo Spagna, anche il Portogallo torna ad essere raggiungibile da Malpensa. Dal primo luglio, infatti, patiranno i collegamenti di Tap con l’Italia, attraverso due voli giornalieri diretti all’hub di Lisbona. La compagnia lusitana, nello stesso mese, prevede di incrementare le proprie attività, con l’obiettivo di recuperare il 19% delle operazioni pre-Covid e raggiungere, così, un totale di 247 voli settimanali. Incrementi che si augura di registrare anche ad agosto, con rotte da e per l’Italia. I voli dall’Italia consentiranno di raggiungere, via Lisbona, sia Porto che i due arcipelaghi portoghesi Azzorre e Madeira, nonché le rotte intercontinentali già attive per l’Africa, l’America del Nord e il Brasile.

 S7 Airlines fa un passo indietro

La pianificazione dei voli di S7 Airlines, tra luglio e settembre, non comprendono l’Italia. Al momento , dunque, il vettore siberiano reputa di non avere numeri a sufficienza per ripristinare il diretto Malpensa-Mosca inaugurato lo scorso anno il giorno di Natale. Il Belpaese è stato per ora escluso dalla riprogrammazione post-Covid, fatta eccezione per i voli in direzione Bari, Catania e Pisa, ma con una riduzione delle frequenze. Per Malpensa se ne riparlerà a ottobre, con l’avvio della Winter season.

 S7 Airlines Malpensa Mosca

vueling tap 7airlines voli- MALPENSA24