Consulte rionali, il flop di Gallarate nuoce alla salute democratica

Pd consulte rionali gallarate lauricella

Dopo un biennio di prova, ci si prepara al rinnovo delle consulte rionali, con un meccanismo elettorale rinnovato, per cui membri di ciascuna consulta non verranno eletti dai cittadini residenti che godono dell’elettorato attivo, ma da un corpo molto più ristretto, composto dai consiglieri comunali.

Questo meccanismo, a nostro giudizio, pur non volendo scomodare l’impegnativo  termine di liberticida, nuoce  comunque gravemente (come da scritta sul pacchetto  di sigarette) alla salute democratica.

E nello stesso modo andrebbe interpretato un segnale significativo, cioè che il termine per la presentazione delle candidature verrà prorogato, perché alla scadenza non sono pervenute candidature in numero pari ai seggi in competizione.

In altri termini, nella terza città, per numero di abitanti, di una delle province più popolose d’Italia, non vi sono 25 persone che intendano impegnarsi in una carica che, numericamente, è praticamente pari a quella di consigliere comunale (24 sono i consiglieri comunali; 25 i rappresentanti delle consulte).

Un segnale significativo perché  i membri uscenti che non intendono ricandidarsi evidentemente non hanno trovato nell’amministrazione una  collaborazione tale da indurre a prolungare l’impegno, nonostante qualche inevitabile difficoltà.

E probabilmente ha contribuito alla decisione il nuovo meccanismo elettorale che trasforma la consulta nel prolungamento del consiglio comunale, annullando ogni spazio propositivo e di controllo.

A nostro modesto avviso l’amministrazione dovrebbe porsi qualche domanda ma soprattutto preoccuparsi: una consulta potrebbe equivalere ad un minor carico di scocciature; ma è senz’altro un segnale di interruzione del rapporto fiduciario con il cittadino.

Non vi sono, a Gallarate, 25 cittadini che ritengono di dover spendere qualche serata per impegni amministrativi: pessima notizia per tutti noi.

Carmelo Lauricella
(consigliere comunale del Partito democratico)

LEGGI ANCHE:

Pd consulte rionali gallarate – MALPENSA24