Pellicini di FdI “scarica” Cornacchia e chiede un assessore a Busto

Fratelli Italia Andrea Pellicini

BUSTO ARSIZIO – «Con tutto il rispetto per le dichiarazioni dell’avvocato Cornacchia, Fratelli d’Italia a Busto Arsizio non è il gruppo misto, ma un partito da tempo radicato sul territorio che si relaziona costantemente con il Direttivo Provinciale, organismo in cui siedono sia Checco Lattuada, sia Mariangela Buttiglieri». Il coordinatore provinciale del partito della Meloni, Andrea Pellicini, spegne le polemiche tutte interne a FdI.

«Per quanto concerne l’assessore –  continua Pellicini – anche a Busto abbiamo l’obiettivo di far parte del governo della città, come in tutte le altre realtà in cui amministra il centrodestra, da Gallarate a Saronno, da Samarate a Luino. Oggi possiamo contare soltanto su un valido consigliere comunale, ma con i nostri ultimi risultati, nel 2021, ne avremo almeno tre. Ci aspettiamo pertanto che i nostri alleati abbiano lungimiranza, considerandoci sin da ora perno insostituibile di questa e della futura maggioranza».

Insomma nessuno showdown in Fratelli d’Italia a Busto. Il coordinatore provinciale “vola alto”, non scende nella diatriba che comunque a livello cittadino resta irrisolta, tra Checco Lattuada e Maria Angela Buttiglieri. Che, per quanto su opposte posizioni (seppur all’interno del medesimo partito) su una cosa concordano: nel voler mettere in giunta un uomo (o una donna) di Fratelli d’Italia. Richiesta ribadita anche dal provinciale e che complica la situazione rimpasto a Busto. Soprattutto ora che è il momento delle scelte. E di scontentare qualcuno.

pellicini cornacchia buttiglieri fdi – MALPENSA24