San Vittore connessa a super fibra bianca. Ma l’opposizione: «Impianti abbandonati»

sanvittoreolona impianti sportivi opposizioni

SAN VITTORE OLONA – Dopo un anno e mezzo di lavori – e un po’ di problemi causati dai cantieri stradali – sono stati completati a San Vittore Olona i lavori per la disposizione del perimetro previsto per la fibra bianca, un particolare tipo di fibra ottica che consentirà di avere una velocità di trasmissione dati nell’ordine di un gigabit al secondo. Alcuni tratti terminali degli allacciamenti sono ancora in fibra di rame e per questi tale velocità risulterà di “appena” 0,6 giga. «Il cambiamento comunque sarà decisamente rilevante – rimarca l’assessore comunale ai lavori pubblici, Andrea Pessina – e passa attraverso un cambio di operatore specifico per questa fibra. Si tratta di un risultato molto importante per tenere San Vittore Olona al passo con i tempi, sia per quanto riguarda le utenze domestiche, che potranno usufruire di prestazioni addirittura eccedenti le necessità, sia per chi avrà bisogno di lavorare da casa. La fibra ottica è pronta – tira le somme Pessina – ora bisogna trovare l’operatore adatto. Una volta attivata l’offerta per la fibra bianca, i risultati saranno vistosi. Buona navigazione a tutti».

Salmoiraghi: «Strutture sportive in stato pietoso»

Le opposizioni guardano però in un’altra direzione. E dopo un anno di chiusura dell’impianto sportivo di via Alfieri (nella foto), puntano il dito sullo «stato indecoroso» in cui versano alcune strutture pubbliche, «lasciate in perfetta efficienza» al momento del cambio della guardia in municipio, nel maggio 2019. «Dov’è – attacca la lista civica Per San Vittore Olona-Salmoiraghi Sindaco – il progetto per via Alfieri che questa Amministrazione aveva prospettato alla cittadinanza nel novembre dello stesso anno? Non è un caso isolato fra le strutture che avevamo lasciato in eredità. E non vengano a dirci – incalza l’ex assessore Paolo Salmoiraghi – che è colpa del lockdown, perché in tutti questi mesi gli uffici comunali, compreso l’ufficio tecnico, sono stati operativi per predisporre manutenzioni e progetti: forse mancavano idee e volontà a questa giunta? Ci sembra che la priorità di questa Amministrazione non sia costruire ma distruggere tutto ciò che chi l’ha preceduta aveva realizzato, con passione e fatica, per il bene dei nostri cittadini».

Cominciati a San Vittore Olona i lavori attesi da anni per rifare via Primo Maggio

sanvittoreolona strade fibra lavori – MALPENSA24