Tempo stabile grazie all’alta pressione. In pianura prevale la nebbia

alta pressione nebbia

La cella di alta pressione posizionata su tutta l’Europa meridionale protegge ancora la Lombardia. Se altrove il tempo sarà più soleggiato, salvo il transito di nubi medie ma comunque senza precipitazioni, nei settori di pianura prevarrà la nebbia, con temporanea dissoluzione nelle ore centrali del giorno e nuovo infittimento alla sera. L’analisi di Luca Mogna del Centro Meteorologico Lombardo.

Analisi Generale

Una cella di alta pressione, con i suoi massimi posizionati su tutta l’Europa meridionale, continua a garantire la piena protezione della nostra regione, mentre la discesa di aria fredda, piuttosto importante, che ha interessato i Balcani nei giorni scorsi tenderà ad allontanarsi verso est. Tende ad arretrare parzialmente la robusta cella di alta pressione, dai massimi al suolo ragguardevoli, presente sulla Russia occidentale. Da Terranova alla Scandinavia settentrionale sono invece attivi alcuni treni depressionari, che continueranno a scorrere piuttosto alti di latitudine, anche se nella giornata di sabato la pressione atmosferica nei dintorni dell’Islanda tenderà ad aumentare.

Venerdì 28 dicembre

Tempo Previsto: Prevalenza di nebbia o nubi basse su quasi tutti i settori di pianura. Altrove transito di nubi medie in giornata, senza precipitazioni. In serata progressivo rasserenamento sui settori alpini, con nuovo infittimento delle nebbie sulle medio-basse pianure.

Temperature: Stazionarie o in lieve rialzo. In pianura minime generalmente comprese tra -3 e 1°C (con punte fino a 5-6°C in prossimità degli specchi lacustri, specie del lago di Como), massime generalmente comprese tra 2 e 5°C nelle zone interessate da nebbie o nubi basse persistenti, fino a 7-8°C lungo le pedemontane, nel medio-basso Comasco e nel Varesotto. Zero termico stazionario e intorno a 2800 metri nelle ore centrali del giorno.

Venti: In pianura deboli in prevalenza occidentali. A 1500 metri deboli variabili. A 3000 metri deboli da nord-ovest.

Sabato 29 dicembre

Tempo Previsto: Prevalenza di nebbia o nubi basse su quasi tutti i settori di pianura, più soleggiato altrove salvo il transito a tratti di nubi medio-alte. Nelle ore centrali del giorno temporanea dissoluzione della nebbia su parte delle medie pianure, specie occidentali. In serata nuova formazione di nebbia anche su tutte le medie pianure.

Temperature: In prevalenza stazionarie, salvo locali rialzi nelle massime sulle pedemontane occidentali. In pianura minime perlopiù comprese tra -3 e 1°C (con punte fino a 4-5°C nelle zone densamente urbanizzate e in prossimità degli specchi lacustri, mentre valori più bassi saranno registrati nelle conche fredde in prossimità della valle del Ticino), massime generalmente comprese tra 2 e 5°C nelle zone interessate da nebbie o nubi basse persistenti, fino a 9-11°C lungo le pedemontane occidentali e nel Varesotto. Zero termico in lieve calo e intorno a 2400 metri nelle ore centrali del giorno.

Venti: In pianura deboli in prevalenza occidentali. A 1500 metri deboli da nord. A 3000 metri forti da nord.

Domenica 30 dicembre

Tempo Previsto: Inizialmente ancora prevalenza di nebbia o nubi basse su quasi tutti i settori di pianura, più soleggiato altrove salvo il transito a tratti di nubi alte. Nel corso della mattinata probabile dissoluzione della nebbia su buona parte delle medio-basse pianure occidentali, persisterà invece sugli altri settori.

Temperature: In lieve aumento nelle massime, specialmente sui settori di alta pianura centro-occidentali. In pianura minime perlopiù comprese tra -3 e 1°C (con punte fino a 5-6°C in prossimità degli specchi lacustri, specie del lago di Como, mentre valori localmente più bassi saranno registrati nelle conche fredde in prossimità della valle del Ticino), massime generalmente comprese tra 2 e 5°C nelle zone interessate da nebbie o nubi basse persistenti, fino a 13-15°C lungo le pedemontane centro-occidentali, nel medio-basso Comasco e nel Varesotto. Su Milanese e Lomellina probabili massime tra 6 e 10°C. Zero termico in lieve rialzo e intorno a 2600 metri nelle ore centrali del giorno.

Venti: In pianura deboli in prevalenza occidentali, con deboli effetti favonici da nord-ovest sulle pedemontane centro-occidentali durante il giorno. A 1500 metri moderati da nord. A 3000 metri forti da nord.

alta pressione nebbia – MALPENSA24