Cassano, strage di patenti. Sedici ritirate in una notte

etilometro carabinieri cassano patenti ritirate

CASSANO MAGNAGO – I carabinieri della stazione di Cassano Magnago hanno effettuato sabato notte, 6 ottobre, un servizio straordinario di controllo con l’etilometro su tutto il territorio di competenza, terminato soltanto all’orario di chiusura dei locali notturni. Il bilancio è di ben sedici patenti ritirate.

Sedici patenti ritirate

Nel giro di poche ore i militari in servizio hanno ritirato la patente a 13 uomini e tre donne, tutti sotto i 28 anni di età. Di questi sei sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per guida in stato ebbrezza in quanto avevano un tasso alcolemico nel sangue superiore allo 0,8, mentre per gli altri dieci si è provveduto soltanto al ritiro in via amministrativa dei titoli di guida in quanto l’etilometro segnava un valore compreso tra 0,5 e 0,8. Sono state inoltre elevate contravvenzioni per violazioni varie al codice della strada per un importo di poco inferiore a 6 mila euro.

L’arresto

Nel corso della notte i carabinieri  hanno anche arrestato un 40enne che, fermato a un posto di blocco, durante le fasi di identificazione è risultato colpito da un ordine di carcerazione in regime di detenzione domiciliare emesso dal tribunale di Milano. Deve infatti espiare ancora una  pena residua di un anno per furto aggravato. Al termine delle formalità di rito l’uomo è dunque stato rinchiuso ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria mandante.

cassano patenti ritirate – MALPENSA24