Contributi a persone non autosufficienti: nel Legnanese accolta 1 domanda su 3

legnano famiglie contributi comuni

LEGNANO – Aumentano nel Legnanese le famiglie che chiedono contributi economici ai Comuni, ma le risorse sono sempre le stesse. Così, viene soddisfatto poco più di un terzo delle richieste. Lo riporta il quotidiano “La Prealpina” in edicola oggi, giovedì 29 ottobre, in base alle graduatorie pubblicate dal Piano di Zona dell’Alto Milanese. Delle 212 domande presentate agli 11 Comuni compresi nel Piano per ricevere contributi da destinare alla cura delle persone non autosufficienti, come prevede la legge, ne sono state accolte e quindi finanziate solo 79, pari al 37%.

Va meglio per minori e badanti

Decisamente migliore la percentuale di domande accolte per il contributo relativo all’assistente familiare o badante: su 74 presentate, hanno avuto esito positivo 53 domande, il 72%. Tutte quelle inevase rimangono in lista d’attesa. Interamente soddisfatte, invece, le richieste di finanziamento per progetti destinati ai minori e quelle per i disabili: si tratta però di numeri molto bassi, rispettivamente 20 e 2. Il contributo massimo che viene erogato ammonta a 3.600 euro all’anno, cioè 300 euro al mese.

legnanese famiglie contributi comuni – MALPENSA24