Leonardo Martinelli: “A Belgrado di buono solo il risultato”

 

Leonardo Martinelli 

Stella rossa Milan 2 2
Di buono, solo il risultato.
Giocano sette riserve, ma tutti sembrano scarichi, in alcuni casi addirittura svogliati (Leao lo iscriverei subito al campionato delle suffragette).
Dopo due gol annullati, i serbi ci regalano un gol e ci concedono un rigore evitabile.
Picchiano come fabbri (Stankovic “lavora” per l’Inter”), restano in dieci ma lottano disperatamente sino alla fine ed il secondo gol, pur assolutamente irregolare perché il corner nasce da una evidente posizione di fuorigioco, è tutto sommato meritato, perché noi ci fermiamo al minuto 70, confidando nella superiorità numerica e senza centravanti.
Mandzukic non giudicabile, è troppo indietro a livello preparazione, molto male l’infortunio a Bennacer, terzo problema muscolare in tre mesi (ma i ns medici sono consci?).
Ancora bene Tomori e Kalulu, non malaccio Krunic che forse in un’altra squadra, con un gioco diverso, potrebbe incidere molto di più.
Ora il derby, Domenica e non Lunedì per motivi non trasparenti: dobbiamo giocare con calma, consapevoli che i tanti punti fatti finora ci permettono questo momento di scarsa attenzione, mentale e fisica.

Leonardo Martinelli Milan-malpensa24