Miniarte al Tessile, “Humans” diventa una grande mostra per bambini

miniarte tessile mostra bambini

BUSTO ARSIZIO – Con un’iniziativa speciale, dedicata alle famiglie, Miniartextil si aprirà anche ai più piccoli. In occasione di “Humans”, esposizione ospitata nelle sale gemelle del Museo del Tessile di Busto Arsizio, si terrà “Miniarte”, grande mostra per bambini che prevede due appuntamenti domenicali, il 2 e il 9 giugno, alle 15.30.

Una formula tanto semplice quanto di successo

Dopo la fortunata edizione dello scorso autunno a Como, sempre in occasione di Miniartextil Humans, Arte&Arte, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Busto Arsizio, propone in uno speciale evento primaverile l’iniziativa dedicata alle famiglie. Tanto semplice quanto di successo è la formula di Miniarte: i bambini vengono accompagnati in una visita guidata che racconterà le opere e, dopo una merenda, verrà dato spazio alla loro fantasia e creatività con un laboratorio di didattica dell’arte, ispirato in particolar modo a uno dei lavori esposti. Ai genitori che accompagneranno i bambini a Miniarte verrà offerta una visita guidata alla mostra. Sono in programma due laboratori: il primo sarà “Il corpo racconta”, dai cinque ai dieci anni, a cui seguirà “Sfumature di umanità”, dagli otto ai dodici.

Le opere e i laboratori

Il corpo racconta” è ispirato a “Déjà vu”, opera di Pia Männikkö: il corpo dell’uomo, la sua ombra impressa tramite pittura su tessuto, vengono studiati e osservati nel loro muoversi nello spazio, nell’interazione che il corpo fisico di un uomo, una donna, un bambino instaurano nel tempo con l’ambiente che lo circonda. Tulle dipinti divengono strumenti per registrare lo spazio occupato in diverse posizioni, condizioni e misure. Come degli scatti fotografici in serie, che mostrano il susseguirsi di movimenti nello spazio e nel tempo. L’attimo appena passato, l’azione del corpo appena passata non sono persi, bensì fissati, fossilizzati in un eterno presente in essere. Durante il laboratorio il corpo, in diverse posizioni o nell’atto di svolgere differenti azioni, sarà lo strumento per raccontare storie, inventare personaggi e immaginare i luoghi in cui questi possono agire: una semplice sagoma capace di sviluppare la fantasia.
Sfumature di umanità” è ispirato a “A dome for you”, creazione di Manuel Ameztoy: l’artista focalizza la sua ricerca e la sua produzione creando opere di ritaglio e ricamo di tessuto/non tessuto, il comunissimo tnt. Il risultato è un tessuto fluttuante che inonda lo spazio che lo ospita e dialoga con l’architettura che lo circonda. La ricchezza del pizzo, il colore eccessivo, il volume dell’opera e la sua grandiosità sono caratteristiche in totale contraddizione con la povertà del tnt, uno dei materiali meno nobili a disposizione.

miniarte tessile mostra bambini – MALPENSA24