Furto al bar Vela di Sesto Calende: ladri in fuga con il fondo cassa

sesto furto bar vela

SESTO CALENDE – Furto nella notte al bar Vela di piazza Colombo a Lisanza. I ladri hanno agito praticamente sotto l’occhio di una telecamera di videosorveglianza: «Sono sciocchi e saranno catturati a breve, oppure sanno qualcosa che noi non sappiamo sull’efficienza del nostro Grande Fratello?», è la riflessione postata su Facebook dall’ex sindaco di Sesto Calende Roberto Caielli.

Rubato il fondo cassa

La sola certezza è che nella notte qualcuno si è introdotto all’interno del locale e ha arraffato tutto quanto è riuscito a trovare. Il bottino è ancora in fase di quantificazione ma in cassa, ovviamente, dopo la chiusura non era stato lasciato molto: giusto il necessario per i primi resti alla riapertura. I titolari del bar hanno fatto l’amara scoperta nella prima mattinata di oggi, sabato 2 marzo, al momento di riaprire l’attività. Dettaglio piuttosto singolare, per scassinare la finestra dalla quale sono entrati i ladri hanno utilizzato un pezzo di legno «Grande più o meno come una mano – aggiunge Caielli – Che i ladri non si erano portati da casa. Lo hanno trovato lì, perlustrando la zona sino a quando non hanno trovato qualcosa che potesse andare bene per forzare la finestra». Resta l’amarezza per il furto, naturalmente, e la rabbia di trovarsi con il locale messo a soqquadro dai ladri. Il colpo è stato denunciato ai carabinieri. Un aiuto potrebbe davvero arrivare dalla telecamera di videosorveglianza posizionata a pochi metri di distanza dal bar.

sesto furto bar vela – MALPENSA24