Carnevale, Cassano nello spazio con l“Apolliseno 13”. In migliaia al corteo

Carnevale cassano magnago

CASSANO MAGNAGO – In orbita vestito da astronauta a bordo della navicella spaziale “Apolliseno 13” con il consigliere regionale Angelo Palumbo come copilota, il sindaco Nicola Poliseno non esita a definirlo il più grande carnevale di sempre a Cassano Magnago per numero di partecipanti, volontari in campo, figuranti (più di 450), livelli di sicurezza attuati e qualità dei carri. Erano migliaia le persone in strada ieri 3 marzo per il tradizionale corteo che ha attraversato il centro città.

Sette carri nel mito di Leonardo

Nell’anno del 500esimo dalla scomparsa di Lenoardo Da Vinci Cassano ha voluto celebrarne il mito attraverso le sue opere e invenzioni. “L’invenzione più bella? Il dono!”, è lo striscione preparato dall’Avis che ha aperto il corteo. A seguire i sette carri, alcuni di pregevole fattura, degni delle sfilate delle grandi città. Al serpentone in maschera hanno preso parte Superman, Batman e  Stanlio e Olio su una Ferrari, Adamo ed Eva, il postino in bicicletta e, naturalmente, la Gioconda. “La creazione” è stato votato come il carro più bello. Nella Photogallery la grande festa attraverso alcune immagini postate su Facebook:

Servizio d’ordine

Per garantire l’ordine pubblico il comitato organizzatore ha messo in campo, a fianco delle forze dell’ordine, 100 volontari tra Protezione civile, carabinieri in congedo, alpini e rappresentanti dell’oratorio. «Dopo anni la nostra è ormai una macchina collaudata», ha sottolineato Poliseno, ringraziando di cuore tutti coloro che, con il proprio contributo personale, hanno permesso la riuscita di una grande festa senza la minima sbavatura.

Carnevale cassano magnago

Carnevale cassano magnago – MALPENSA24