Astuti (Pd): «L’addio di Alitalia è un brutto segnale per Malpensa»

Malpensa alitalia astuti pd

MALPENSA – E’necessario un Piano regionale strategico per il trasporto aereo. Ad affermarlo è il consigliere regionale Samuele Astuti (Pd), tornando alla carica a seguito della decisione di Alitalia di abbandonare Malpensa dal prossimo 1 ottobre. «Si tratta di un brutto segnale, che arriva in un momento di già gravissima difficoltà per la Lombardia. Il nostro impegno sarà diretto a impedire che siano fatte scelte analoghe per Linate, anche in vista  delle audizioni che si terranno a Roma da ottobre per la stesura del Piano nazionale  degli aeroporti».

Una proposta lombarda

Intanto la Lombardia continua a essere priva di un piano regionale strategico per il trasporto aereo. Un vuoto assurdo secondo l’esponente dem: «Non è più accettabile. Ora più che mai  serve elaborare una proposta lombarda,  che delinei  scelte chiare per queste infrastrutture».

Alitalia sparisce da Malpensa. Chiuso anche lo storico volo su Roma Fiumicino

Malpensa alitalia astuti pd – MALPENSA24