Varese, Pinti (Lega): «Sul palaghiaccio Malerba convochi un consiglio d’urgenza»

varese palaghiaccio pinti lega

VARESE – La questione palaghiaccio sta tenendo banco nel dibattito cittadino. E dopo la presa di posizione del consigliere regionale della Lega Emanuele Monti, che sabato 5 settembre ha incontrato i Mastini in via Albani, ora interviene Marco Pinti, consigliere del Carroccio a Palazzo Estense, il quale chiede una convocazione urgente dell’assise civica. Insomma la questione palaghiaccio si scalda.

Il consigliere comunale leghista Marco Pinti chiede al presidente del consiglio Stefano Malerba di convocare al più presto una seduta urgente dell’assise, affinché il sindaco riferisca in aula e i gruppi possano esprimersi nel merito della situazione.

«Varese senza palaghiaccio perde una struttura troppo importante, per questo è fondamentale che il consiglio venga convocato al più presto per orientare la giunta verso le decisioni necessarie», dichiara Pinti che fa sapere di «aver stimolato in questo senso il presidente Malerba affinché provveda subito di sua iniziativa, senza dover attendere le inevitabili lungaggini qualora come minoranze ci trovassimo costretti a ricorrere allo strumento della convocazione straordinaria».

Qualcuno vuol silenziare il dibattito?

“Mi auguro – conclude il consigliere – che la mia istanza di confronto troverà la condivisione di tutti i capigruppo in tempi rapidi, a meno che qualcuno non stia tentando di silenziare il dibattito su una questione tanto cruciale per la città quanto imbarazzante per la giunta».

varese pinti lega palaghiaccio – MALPENSA24