Pignataro (Pd): «Il Comune di Gallarate sospenda tutte le tasse municipali»

Coronavirus Pignataro Pd Gallarate

GALLARATE – «La sospensione immediata di tutti i tributi e tariffe comunali». A chiederlo è il Partito democratico attraverso il capogruppo Giovanni Pignataro, affinché anche il Comune di Gallarate vari provvedimenti urgenti per limitare i danni economici provocati dall’emergenza Coronavirus.

Tutti insieme

Al Comune di Gallarate il Pd chiede che questa emergenza sia gestita con il coinvolgimento di tutte le forze politiche, per individuare quei provvedimenti da mettere in campo immediatamente per alleviare i disagi ai cittadini gallaratesi: «La nostra storia più o meno recente, una certa politica al cui spettacolo siamo costretti ad assistere anche in questi giorni (e che su questa crisi intende solo lucrare) ci ha insegnato unicamente a dividerci», dice Pignataro. «Ma questa situazione è del tutto nuova ed estremamente seria: deve insegnarci a collaborare, a remare tutti quanti nella stessa direzione per poter sconfiggere l’epidemia. Questo l’unico messaggio che ci sentiamo di dare oggi. Tenere duro e fare tutto il necessario per contenere il contagio».

COVID 19 – IL MOMENTO DELLA RESPONSABILITA'

COVID 19 – IL MOMENTO DELLA RESPONSABILITA'IL COMUNE SOSPENDA IL PAGAMENTO DELLE IMPOSTE MUNICIPALIIl Governo e le Regioni maggiormente interessate dal contagio dell'epidemia di coronavirus hanno dovuto varare norme senza precedenti per cercare di contenere il propagarsi della malattia. Il controllo della diffusione del virus è una responsabilità che ciascuno di noi deve far propria.I comportamenti individuali sono un arma importante in questa lotta: occorre che ognuno si attenga con attenzione alle indicazioni diramate dalle Istituzioni, facendo attenzione a non prestare orecchio alle false informazioni che purtroppo circolano incontrollate.Il primo obiettivo è quello contenere l'aumento dell'infezione per dare respiro al nostro servizio sanitario, che è già in affanno per l'alto numero di ricoverati nei reparti di terapia intensiva, e che rischia letteralmente di collassare se i numeri dovessero andare fuori controllo.La limitazione dei nostri contatti sociali, delle nostre possibilità di movimento, gli inevitabili danni economici che questa situazione comporta, rispetto ai rischi di un'epidemia incontrollata e della durata di mesi sono da considerare in assoluto il male minore.La nostra storia più o meno recente, una certa politica al cui spettacolo siamo costretti ad assistere anche in questi giorni (e che su questa crisi intende solo lucrare) ci ha insegnato unicamente a dividerci. Ma questa situazione è del tutto nuova ed estremamente seria: deve insegnarci a collaborare, a remare tutti quanti nella stessa direzione per poter sconfiggere l'epidemia. Questo l'unico messaggio che ci sentiamo di dare oggi. Tenere duro e fare tutto il necessario per contenere il contagio.Nei prossimi giorni vi terremo informati anche con interventi dei nostri parlamentari e consiglieri regionali con canali che di volta in volta vi indicheremo.

Pubblicato da Partito Democratico Gallarate su Domenica 8 marzo 2020

Comportamenti individuali

A tal proposito, anche Pignataro lancia l’appello affinché tutti i gallaratesi adottino comportamenti responsabili e non escano di casa se non strettamente necessario: «Il controllo della diffusione del virus è una responsabilità che ciascuno di noi deve far propria. I comportamenti individuali sono un’arma importante in questa lotta: occorre che ognuno si attenga con attenzione alle indicazioni diramate dalle Istituzioni, facendo attenzione a non prestare orecchio alle false informazioni che purtroppo circolano incontrollate. Il primo obiettivo è quello contenere l’aumento dell’infezione per dare respiro al nostro servizio sanitario, che è già in affanno per l’alto numero di ricoverati nei reparti di terapia intensiva, e che rischia letteralmente di collassare se i numeri dovessero andare fuori controllo. La limitazione dei nostri contatti sociali, delle nostre possibilità di movimento, gli inevitabili danni economici che questa situazione comporta, rispetto ai rischi di un’epidemia incontrollata e della durata di mesi sono da considerare in assoluto il male minore».

LEGGI ANCHE:

Coronavirus Pignataro Pd Gallarate – MALPENSA24