In mostra a Villa Oliva la storia dei carabinieri

carabinieri cassano

CASSANO MAGNANO – E’stata inaugurata in Villa Oliva  a Cassano Magnago la grande mostra storica dell’Arma dei carabinieri. Attraversi cimeli, uniformi d’epoca e mezzi originali, è un’occasione unica per gli appassionati (ma non solo) per ripercorrere nei secoli la storia delle forze dell’ordine nella difesa dei confini nazionali e nella tutela dell’ordine pubblico.

La mostra rimarrà aperta fino al 14 giugno, nello specifico martedì e giovedì dalle 16.30 alle 19.30. Al taglio del nastro era presente il comandante della compagnia di Busto Arsizio Marco D’Aleo con il sindaco Nicola Poliseno e il consigliere regionale Angelo Palumbo. «E’ una straordinaria occasione per ammirare divise e cimeli dell’Arma, dalla sua fondazione fino al periodo della Seconda guerra mondiale», ha detto Poliseno. «Un grazie immenso al capitano D’Aleo e a tutti i volontari dell’Associazione carabinieri di Cassano per questa bella opportunità donataci, a conferma del prezioso rapporto di stima e gratitudine tra la nostra città e l’Arma dei carabinieri».

A organizzare l’evento la sezione dell’Associazione nazionale carabinieri in congedo di Cassano Magnago, una realtà nata nel 1991 che a oggi conta più di settanta soci. Attualmente il presidente in carica è il carabiniere ausiliario Mauro Dal Corso. «E’stata una bellissima festa», ha detto al termine della cerimonia del taglio del nastro. «Grazie ai tantissimi carabinieri presenti, alla protezione civile, alle altre associazioni d’arma e ai sindaci dei Comuni limitrofi che non sono voluti mancare». Tra loro anche il “brigasindaco” Claudio Ventimiglia, carabiniere in congedo oggi primo cittadino di Golasecca.

Non ci sono immagini in questa galleria.

mostra arma carabinieri – MALPENSA24