Luminarie sì, ma non per tutti. Il Natale di Busto però fa centro con le attrazioni

busto luminarie spente

BUSTO ARSIZIO – Le luminarie si riaccendono, ma non per tutti. E i commercianti fremono per avere il centro illuminato come si aspettavano. L’atmosfera del Natale, però, quella c’è tutta, grazie alle attrazioni che fanno centro. E la domenica dell’Immacolata, domani 8 dicembre, farà il pieno di eventi, sia in centro che in periferia, con la tradizionale festa dei Muusi e Cupeti alla Chiesetta della della Madonna in Prato nel quartiere San Michele.

Luminarie sì, ma non per tutti

Dopo le polemiche e il giallo dei giorni scorsi, con il caso finito persino sotto i riflettori nazionali con l’ospitata del sindaco Emanuele Antonelli a Radiouno Rai, l’obiettivo di restituire le luminarie alla città per il weekend dell’Immacolata non è andato a segno. Non del tutto, perlomeno. Il ripristino delle luci, avviato già giovedì sera con la riaccensione dell’Albero al centro di via Milano, è stato infatti messo a punto per ora solo nella dorsale del centro storico, lungo la via Milano e fino a piazza Santa Maria, mentre è ancora da completare nelle zone semicentrali, come via Montebello, corso Europa, via Mazzini, e le vie minori. I commercianti di queste zone chiedono di intervenire in fretta, perché le vie senza luminarie sono meno attraenti per lo shopping. Le squadre messe in campo da Agesp per ovviare ai problemi di sicurezza emersi in seguito ai sopralluoghi di carabinieri e vigili del fuoco, stanno continuando ad eseguire i lavori di ripristino dei cavi e degli allacci con l’obiettivo di rimettere al più presto in funzione l’intera rete delle luminarie natalizie. Nel tardo pomeriggio di domani, domenica 8 dicembre, verranno accese anche le luminarie del centro del quartiere di Borsano, alla presenza del sindaco Antonelli.

Non di sole luci vive la città

Il centro città però è vivo. Complice anche il bel tempo, nella giornata di oggi, sabato 7 dicembre, ha registrato il pienone che ci si aspettava per il weekend dell’Immacolata, e le attrazioni del Natale hanno dimostrato di essere molto apprezzate. Dalla pista di pattinaggio di piazza San Giovanni allo scivolo di piazza Vittorio Emanuele, fino alla novità dei LabboNatale per i bambini nella Residenza del Conte. Nel frattempo il pacchetto delle attrazioni è stato completato con la casetta di Babbo Natale in piazza Santa Maria, dove già ci sono il suggestivo Presepe dell’associazione Amici di Alessandro Colombo e il “pacco” illuminato per i selfie con il Santuario di Santa Maria sullo sfondo.

busto luminarie natale attrazioni – MALPENSA24